Mosaico in Italia

Chieti. Vasto. Resti delle terme di Histonium. fine del I secolo d.C. e la metà del II secolo d.C.

Sulmona, Palazzo della Santissima Annunziata, all’interno del Museo Civico di Sulmona I secolo a.C. e il I secolo d.C. Mosaico Pavimentale – Museo del Costume Popolare Abruzzese.

Teramo. Palazzo Savini. Mosaico della Domus del Leone. I secolo a.C.

Teramo. Atri. Cattedrale di Santa Maria Assunta. II secolo d.C. Altri mosaici sono conservati nel chiostro della cattedrale di Atri. Un mosaico è appeso a un muro in Piazza Duomo.

Potenza, Viggiano, Villa rustica in loc. Maiorano tessellato geometrico policromo dal secolo IV d.C. al secolo V d.C.

Potenza, Cattedrale di S. Gerardo dal secolo IV d.C. al secolo VI d.C.

(Nel 1969, nel corso di interventi di restauro nel settore absidale, furono ritrovati resti di un mosaico policromo del IV-V secolo dopo Cristo. Il pavimento musivo è in parte circondato dal basamento di una muratura circolare. Si tratta con ogni probabilità dei resti archeologici di una basilica paleocristiana. L’area pavimentata a mosaico era secondo molti destinata a custodire i corpi dei martiri.)

Potenza, la Villa Romana di Malvaccaro

Potenza,antica Venusia, Venosa

Reggio calabria, chiesa degli ottimati, pavimento fine X secolo

Mosaico Kaulon custodito al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria ellenistico

Villa romana di Casignana RC Sono stati rimessi in luce gli ambienti di un ampio complesso termale privato, accessibile da un porticato. riccamente decorati con mosaici, tra i quali quello figurato del frigidarium (“sala delle Nereidi”), datato al III secolo

Sinagoga di Bova Marini del IV° secolo d.C. Reggio Calabria

Villa del Naniglio Villa romana del Naniglio, edificata verso la fine del I sec. a.C. e che raggiunse il massimo splendore intorno al III sec. d.C.

Vibo Valentia S. Aloe

Napoli. Museo Archeologico Nazionale. Mosaici della casa del fauno di Pompei.

Cattedrale di Salerno XI secolo e XIII secolo.

Ercolano. Mosaici nella casa del Nettuno e di Anfitrite

Casa del Cinghiale. Scavi di Pompei

Casa del fauno

Pompei

Ercolano mosaici murali

Cattedrale di Reggio Emilia mosaico di IV secolo d.C. più importante di quello scoperto sotto la cripta della

Musei civici di Reggio Emilia

Museo Sarsina forlì -cesena

Ravenna: S. Apollinare in Classe, San Vitale, Mausoleo Galla Placidia, Domus dei Tappeti, Tamo

San severo a classe 590 d.C

Villa Romana di Russi, Ravenna, una villa rustica risalente alla prima epoca imperiale (I sec., II sec. d.C.)

Domus del chirurgo Rimini II-III sec. d.C.

http://www.giornirubati.it/rimini-romana/

Veleia Romana, Lugagnano Val d’Arda (PC)

Aquileia, Basilica di Santa Maria Assunta, IV secolo
(http://www.basilicadiaquileia.it/it/basilica#la-cripta-degli-affreschi)

Aquileia, Museo Archeologico Nazionale, mosaico in stile ellenico, con la raffigurazione perfetta di una gran moltitudine di pesci.

Aquileia, Museo Paleocristiano, pavimento in mosaico appartenente all’abside della Basilica rinvenuta in località Beligna

Aquileia,Lo splendido frammento musivo raffigurante un coloratissimo pavone, databile tra la fine del IV e la seconda metà del V secolo d.C., il mosaico è venuto alla luce nel corso dei lavori di riqualificazione dell’area adiacente il complesso basilicale

(http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2010/03/30/news/recuperato-ad-aquileia-un-mosaico-del-iv-secolo-1.42841)

Trieste, Villa romana di Barcola, Mosaici pavimentali romani

Roma, Museo archeologico prenestino, Palestrina, Mosaico del Nilo, II – I secolo a.C

(http://www.youreporter.it/video_Il_Mosaico_Nilotico_al_Museo_Archeo_Nazionale_di_Palestrina?refresh_ce-cp)

Roma, Ostia antica, il “porto di Roma” fondato nel VII secolo a.C. dal re Anco Marzio e decaduto in epoca tardoantica, sono conservati straordinari mosaici, policromi e in bianco e nero.

Roma, Santa Pudenziana, IV secolo è quindi il più antico mosaico absidale di Roma.

Roma, Santi Cosma e Damiano VI secolo

Roma, San Teodoro al Palatino VI secolo

Roma, Santo Stefano Rotondo VII secolo

Roma, Sant’Agnese fuori le mura, VII secolo

Roma, Mausoleo di Santa Costanza, IV secolo

Roma, Santa Prassede, IX secololo

Roma, Santa Cecilia in Trastevere I-IX secolo

Roma,San Marco Evangelista, IV-IX secolo

Roma, San Clemente,XII secolo

Roma,Santa Maria Nova o Basilica di Santa Francesca Romana, XII secolo

Roma, Santa Maria in Trastevere, XII secolo

Roma, Santa Maria in Domnica, IX secolo

Roma, Santa Maria Maggiore, XIII secolo

Roma, Basilica San Giovanni in Laterano, XIII secolo

Roma, Mosaici Terme di Caracalla

Roma, San Pietro in Vincoli, Icona in mosaico di San Sebastiano 680 circa

Roma, terme di Diocleziano, mosaico pavimentale con Ercole e Acheloo proveniente da Villa di Nerone ad Anzio, III secolo d.C.

Roma, San Lorenzo fuori le mura, VI secolo

Roma, Santi Nereo e Achilleo IX secolo

Genova: santuario di Nostra Signora del Monte e di Palazzo Reale, San Bartolomeo della certosa

Luni, Ortonovo (La Spezia) antica città romana, Domus di Oceano fine del III e l’inizio del IV sec. d.C

Il rissêu è una tecnica che sconfina nell’arte di decorare con pietre raccolte sulle spiagge, nelle cave, lungo il greto dei torrenti rissêu di Campopisano,la chiesa di Santa Maria a Bogliasco, la Rosa dei Venti a Riva Trigoso, il sagrato della basilica di Camogli, piazzale di Villa Durazzo e la chiesa di Santa Margherita D’Antiochia a Santa Margherita, la chiesa di San Giorgio a Portofino, il mosaico di Santa Margheritadi Fossa Lupara a Sestri Levante e il convento dei Frati Francescani a Levanto. Il giardino di palazzo Montini in Albaro e quello di Villa Salvarani a Sampierdarena.

Parco archeologico e museo di Santa Giulia. Brescia. (Mosaici Domus dell’Ortaglia)

Galleria Vittorio Emanuele II.

Milano. Basilica di San Lorenzo Maggiore. Apre il nuovo allestimento della cappella di Sant’Aquilino.

Agliate. Basilica di San Pietro.

Villa romana Desenzano del Garda. II secolo d.C.

L’altare di Santa Rita e il mosaico pavimentale romano.

Isola Comacina. Como. Aula battesimale bi-absidata. V secolo.

Domus di Dioniso. II secolo.

Musei civici di Pavia Castello Visconteo.

Abbazia di Polirone. San Benedetto Po.

Domus dell’Ortaglia. I-IV secolo.

Piazza Sordello. Mantova.

San Benedetto Po. Abbazia di San Benedetto Po. Chiesa di Santa Maria. XII secolo.

San Teodoro a Pavia. XII-XIII secolo.

Castelleone di Suasa, domus dei Coiedii e a San Lorenzo in Campo, Ancona

Sentinum: antica città romana Sassoferrato, Ancona. conservato nella Gliptoteca (Monaco di Baviera)

Fermo:antica città romana (Firmum) Mosaici romani

Fermo: Chiesa di Marina Palmense mosaici (contemporanei)

Pesaro, palazzo della provincia

Pesaro, cattedrale di Pesaro santa maria assunta

Pesaro Urbino. Sant’Angelo in Vado, Domus del Mito la fine del I° secolo d.C.

URBISAGLIA (MACERATA) villa rustica arriva fino al VI sec. d.C.

Mosaico della pantera sec.II d.C. , 150 d.C. – 199 d.C.

Larino: mosaico del kantharos Villa Petteruti Romano, Il “mosaico del leone” (II secolo d.C.), il “mosaico degli uccelli” (II secolo d.C.) e il “mosaico della lupa” (III secolo d.C.) sono ora conservati al Palazzo Ducale.

Cattedrale di Termoli, Campobasso IX e X secolo

Mosaico di San Salvatore. Sopraintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie.

Museo Archeologico di Torino.

San Benigno Canavese. Torino. Abbazia di Fruttuaria.

Domus di via Bellezia.

case romane in via botero

Domus romana via Bonelli

Santa Giustina a Sezzadio.

Mosaico romani di Acqui Terme.

Cattedrale di Otranto fra il 1163 e il 1165

Santa Maria della Croce di Casaranello V secolo

Mosaici di Canosa di Puglia (II sec.d.C.)

Mosaici Museo Archeologico di Taranto

Lucera, Foggia Villa rurale IV e VI secolo, complesso paleocristiano San giusto, museo civico

Basilica San Nicola di Bari ’XI secolo pavimento

Nora, sito archeologico:
– Terme di Levante, II-III secolo dC
– Casa dell’atrio tetrastilo, cinque mosaici pavimentali geometrici policromi databili tra la fine del II secolo e l’inizio del IV secolo dC (v.Pula, Sardinia, Mosaics at the floor, archaeological site Nora)

Porto Torres, Area archeologica (comprende il complesso termale del Palazzo di Re Barbaro, la Domus di Orfeo, la Domus dei Mosaici, le Terme Pallottino e le Terme Maetzke)

Piazza Armerina. Villa romana del Casale.

Duomo di Monreale.

Chiesa di Cefalù.

Villa del Tellaro.

Palazzo dei Normanni. Palermo.

Chiesa di Martorana. Palermo.

Castello di Sammezzano, Reggello FI 1853 e il 1889

cattedrale Santa Maria del Fiore cripta VI secolo

Firenze: Battistero di San Giovanni 1225

Chiesa San Miniato al Monte 1297 mosaico abside

Giardino dei Tarocchi, Località Garavicchio a Capalbio in provincia di Grosseto.1979

Lucca (Toscana, Italia), facciata della chiesa medievale di San FredianoXIII-XIV).

Duomo di Siena pavimento

Villa romana dell’oratoriotra il IV e il V secolo Limite FI

Cattedrale di Pisa abside 1320

spazio archeologico sotterraneo del sas. (mosaico dio oceano)

Trento. Basilica paleocristiana di san Vigilio.

Trento – I preziosi mosaici pavimentali romani, recentemente rinvenuti in Vicolo delle Orsoline a Trento

Santa Maria Maggiore.

Otricoli, Terme di Otricoli, Pavimento lastricato con un magnifico mosaico romano del II – III secolo

Orvieto, Duomo di Orvieto

Cannara,Mosaico di Santa Elisabetta all’interno della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli Studi di Perugia , fine del I – inizi del II sec

Terni (Narni), cattedrale di San Giovenale, XII secolo

Gubbio, mosaico nell’area archeologica

Gubbio, – Un leone ruggente (emblema), dalla grande criniera, attacca un leopardo sulla riva di un fiume: un meraviglioso mosaico della Gubbio romana campeggia ancora oggi sopra il camino della biblioteca di Holkham Hall, la residenza privata di ispirazione palladiana dei conti di Leicester edificata nel Norfolk, la regione dell’Inghilterra orientale che si affaccia sul Mare del Nord. In origine si trovava al centro di un pavimento del Teatro Romano, proprio vicino al proscenio (http://www.umbriatouring.it/il-mosaico-del-leone-ruggente-gioiello-segreto-della-gubbio-romana/)

Foligno,Cattedrale di San Feliciano

Cattedrale di Aosta.

Mosaico della Collegiata di Sant’Orso. Quadrato del Sator.

Via Canoniche Treviso. Resti del battistero.

Venezia. Basilica di San Marco.

Torcello

Altino

Oderzo

Basilica dei Santi Maria e Donato. Murano.

Concordia Saggitaria.

Museo archeologico nazionale di Adria.

Jesolo. Mosaici paleocristiani dalla chiesa di Santa Maria Assunta.